Riflessioni su questo tempo..... marzo 2021!

Aggiornamento: 26 mar 2021

Ascoltare la proprio Essenza Spirituale















Questa notte, in dormiveglia, mi sono arrivati importanti messaggi....stavo abbracciando mia figlia che aveva un po’ di febbre...dopo l’iniziale preoccupazione del sentirmi così impotente accanto alla fragilità momentanea di mia figlia che stava soffrendo...ho respirato profondamente...mi sono messa in meditazione...ho fatto esercizio di presenza...ho visualizzato il mio corpo di luce e mi sono connessa al mio spirito guida che con la sua amorevole energia mi ha compenetrato...ho sentito una forte energia scorrermi dentro, ho pregato e ho sentito il mio cuore calmarsi e il respiro di mia figlia rallentare e piano piano tornare ad avere un sonno tranquillo (stamani saltava come un grillo ).


Mentre restavo nel flusso di questa energia, la sua delicata voce mi ha sussurrato che quello che stiamo passando in questo momento, in questo ultimo anno, è un risanamento delle ferite dei nostri cuori e di stare serena perché tutto sta andando come deve andare e attraverso la fiducia dell’amore tutto si sarebbe risolto.

E allora ho ripensato ad una vecchia riflessione di qualche mese fa.......


Stiamo inevitabilmente evolvendo ad una nuova frequenza, a livello personale e collettivo. Stiamo passando attraverso e verso la quarta e la quinta dimensione, il nostro quarto e quinto chakra si stanno attivando collettivamente e risvegliando. Sempre più portali multidimensionali si aprono e nuovi mondi si stanno rivelando. A noi la scelta di come affrontare questo passaggio!


Per muoversi in quinta dimensione è necessario passare attraverso questa grande purificazione del cuore (quarta dimensione appunto) che può esprimersi anche come malattia fisica ma come origine ha sempre le nostre emozioni ferite.


Le forti configurazioni astrologiche, viste dallo scorso anno ad oggi, dal passaggio di Saturno nel capricorno e successivamente nell’acquario, dalle congiunzioni, dalle opposizioni e dalle quadrature via via con tutti i pianeti del nostro sistema solare, ci stanno dando una grande opportunità di crescita e risoluzione dei conflitti anche a livello karmico.


Se fino a poco tempo fa si poteva ancora aspettare, se fino all'anno prima sembrava ci fosse ancora il tempo del dubbio, nonostante certi messaggi fossero già arrivati, ADESSO invece non si può più restare nel mezzo. Ogni scelta, in ogni direzione, avrà conseguenze sul nostro corpo fisico, emotivo, mentale e spirituale sempre più velocemente e in modo dirompente.


Non esiste una scelta giusta o una sbagliata, ognuno di noi deve allinearsi al suo cuore e accogliere ciò che si manifesta, consapevoli che, se ci muoviamo perche siamo legati ad un dolore o una paura, avremo come conseguenza il manifestarsi del dolore e della paura che ci separa dalla nostra essenza divina; se invece, osserviamo il dolore e la paura, accogliendole, ci fermiamo ad ascoltare il nostro cuore ferito e prendiamo TUTTO IL TEMPO NECESSARIO per dissolverle e compiere le scelte per integrità e Unione con la nostra essenza spirituale e non solo per contrarietà alla nostra parte terrena che soffre, allora le conseguenze saranno di unione con il tutto.


Nessuno è esente da questo passaggio, non ci sono persone migliori o persone peggiori, non ci sono sconti per nessuno. Tutti dobbiamo attraversare questa soglia, tutti dobbiamo affrontare il nostro cuore ferito. Paura dopo paura e dolore dopo dolore...vita dopo vita.


Molti si staranno chiedendo perché allora è così tanto che lavoro e sono ancora qui a soffrire?


È bene comprendere che tutto quello che abbiamo raccolto come esperienza in questi anni era la nostra palestra, il nostro esercizio preparatorio per affrontare questo momento. Se fino ad ora abbiamo accumulato esperienza ADESSO è tempo di metterla veramente in pratica, di unire la via spirituale a quella materiale, come fossero una cosa sola. Il quarto chakra vi ricordo che rappresenta l’unione dei chakra inferiori e di quelli superiori, terra cielo, maschile e femminile, sopravvivenza sulla terra e connessione con le forze celesti, Unione di tutti gli opposti che per essere ricongiunti hanno bisogno di essere visti e dissolti nell’unità.


La prossima Luna Piena in Bilancia sarà un potente slancio per dare il via a tutto questo se ancora non abbiamo iniziato a farlo! In quinta dimensione, nel nostro quinto chakra, i canali, Ida e Pingala, si preparano a riunirsi per muoversi verso la fusione con il tutto! Siamo ancora in un tempo di separazione e sarà sempre più forte questa energia finché tutta l’umanità non avrà percorso la strada della scelta e compiuto i propri passi.


Nel mondo adesso abbiamo la possibilità di scegliere se evolvere in modo sempre più naturale e basandoci sulle vere e, ancora in parte, celate potenzialità umane, oppure evolvere in modo artificiale, delegando all‘esterno il nostro potere di cambiamento. Ripeto, non esiste una strada giusta e una sbagliata, ma solo quella che siamo pronti a percorrere.


Cosa blocca tutto questo lavoro interiore?


Il dolore e la paura.


Da un dolore nasce spesso il giudizio ed è di questo che dobbiamo liberarci perché blocca il nostro cuore e la nostra capacità di provare compassione, che non significa “giustificare” chi ci ha fatto soffrire, ma imparare a prendersi la responsabilità delle proprie emozioni/azioni e vedere la verità di ogni situazione guarita ed accedere finalmente ai nostri talenti ed esprimerci come Donne Libere Vere e Autentiche, sostenendo l’umanità, in maniera attiva, verso la Rinascita.


E come facciamo spesso con i bambini....un bacino e la bua passa e allora facciamolo anche con noi stesse e dissolviamo con la magia le nostre ferite!