18/03/2022 Luna Piena in Vergine - Purificazione e Rivelazione

Ogni anima ha bisogno di uno scopo più alto, non basta a se stessa ma è qui per svolgere una missione. Questa è la visione più evoluta della Vergine. Essa incarna il servizio spirituale all’umanita.


Superando l’egoismo evoluto in amore universale, sperimentato dal Leone, segno prima del suo, nella Vergina l’anima può mettersi al servizio dell’altro. Ma questo segno deve avere un cuore puro per poter veramente servire e portare il proprio lavoro, qualunque esso sia, vicino alla spiritualità autentica. Nella consapevolezza che l’altro che aiuto non è inferiore a me solo perché ho più consapevolezza in quel campo ma è al pari mio, un essere umano da sostenere nel rispetto dei talenti di ognuno.


È una grande lezione quella che ci porta la Vergine.

Quando riusciamo a essere veramente un servitore della luce, vuol dire che almeno sotto quell’aspetto siamo “guariti”. Si porta alla luce la via della guarigione o della risoluzione a quella “sofferenza”, di qualunque natura essa sia.




La Vergine in astrologia esoterica è collegata alla Luna e nelle lunazioni trova la sua perfetta armonia.

La Luna, la nostra parte animica, è colei che porta il seme della guarigione.


E come fa?


Ci aiuta a fidarci del nostro intuito. Ad ascoltare la nostra voce interiore, quella che ci indica la via della nostra anima e ci connette con i nostri talenti, spesso celati. È il principio di reazione che assorbe e accentua le qualità degli altri aspetti, aumentando o riducendo i pianeti che ha vicino, un po’ come un amplificatore. Ci da indicazioni sulle potenzialità che svilupperemo o/e i limiti che incontreremo. Ma, affinando i sensi e fidandoci delle forze interiori, ci permette di cogliere i limiti nelle potenzialità e le potenzialità nei limiti, armonizzando e andando così a mostrare tutti i nostri talenti. E così finalmente arrivare alla via della guarigione.

La vergine perciò è “rivelazione”, poiché ci accompagna verso la visione più profonda della vita. Porta il seme spirituale nella terra, suo elemento. Porta le energie guaritrici della luna sulla terra, come servizio utile ai suoi abitanti. Essa rivela che oltre lo spirito vi è la materia e oltre la materia vi è lo spirito.

E nella rivelazione ritroviamo, portandolo alla luce, la nostra essenza di madri luminose, che vede nel suo opposto, i pesci, la madre oscura da integrare.


E così, attraverso una danza, possiamo integrare, gli opposti complementari aspetti di luce e ombra.

Anche se la Vergine, per poter danzare, ha bisogno di ricordarsi di attivare l’intuito e aprirsi alla spiritualità. Ritrovare l’ottimismo, riportando la luce lì dove c’è ombra. Aprire il chakra del cuore e ritornare all’unione. Avere fiducia nel proprio nucleo. Ricaricarsi e riequilibrare il campo eterico.


Vi auguro di trovare nel vostro cuore quel seme spirituale che rivela i vostri veri talenti così che ognuno di voi possa portare azioni concrete pure e di amore per se stessi e per gli altri! 💖


con Amore

Teresa